NON DIRLO A NESSUNO (a Venezia79)

non_dirlo_a_nessuno_locandina_venezia79

“Non dirlo a nessuno” è un film indipendente dedicato alla generazione Z di cui racconta uno spaccato. Un web-movie dove alcuni dei volti più amati del web sono i protagonisti! Quando Leo (Michelangelo Vizzini) salva Tom (Enea Lorenzoni) da un’aggressione, inizia un viaggio nella notte per tutta Milano, che metterà Leo faccia a faccia con il suo passato. Protagonista è il triangolo amoroso tra Leo, Sara (Federica Carta) e Simone (Francesco Bertoli) che riserverà non poche sorprese!

NOTE DI REGIA

Una storia vera
I fatti raccontati in “Non dirlo a nessuno” sono successi veramente al 98%. Ho conosciuto un Leonardo e un Tommaso anche nella vita reale, anche se i loro nomi non sono questi. Posso assicurarvi che avrei talmente tante storie da raccontarvi su di loro che basterebbero per una serie di sei stagioni!

Il cast
La scelta del cast ha seguito due percorsi paralleli: da un lato il metodo tradizionale di casting attraverso le agenzie di rappresentanza, dall’altro il casting online attraverso il coinvolgimento di volti con una grande capacità di comunicare al target di riferimento. La Generazione Z ha un modo tutto suo di fruire i contenuti, per questo motivo avevamo bisogno che la storia fosse interpretata da un cast di attori che avessero davvero qualcosa in comune con i personaggi che interpretavano.
Michelangelo Vizzini e Francesco Bertoli e Federica Carta sono molto amici anche nella vita reale, è stato facile trovare l’equilibrio e contaminare i personaggi del film con le loro personalità. Il web è davvero pieno di talenti, e la cosa bella di lavorare con molti di loro è la spontaneità con cui si pongono davanti alla macchina da presa e la loro consapevolezza di cosa piace o meno alla loro fanbase. Un bagaglio esperienziale che ha avvantaggiato la nostra produzione. Il fatto che molti di loro siano nella vita cantanti e creator, dimostra quanto la generazione Z abbia una grandissima sensibilità artistica.

Il viaggio e Milano
“Non dirlo a nessuno” è un viaggio attraverso la Milano notturna, a partire dalle zone della periferia Sud, fino ad arrivare all’Arco della Pace, passando per tanti luoghi simbolo della città. E come ogni viaggio porta con sé la crescita di chi lo affronta. È un viaggio sia fisico che psicologico. Milano è una città meravigliosa, che ho voluto mostrare il più possibile!

Genere e ispirazioni
Scrivere “Non dirlo a nessuno” è stato un salto indietro nel tempo ai primi anni 2000, quando aspettavo che Italia Uno trasmettesse uno dei miei teen drama preferiti. Ho preso a piene mani da quel genere, non rinunciando a qualche citazione/omaggio evidenti. La fortuna di produrre il proprio film è il non avere limiti creativi. Non voglio svelare qui le citazioni, dovrete trovarle vedendo il film. Visivamente mi sono ispirato al look degli anni ’80 sia in termini di fotografia sporca, imprecisa, sgranata che di costumi.

(fonte: Ufficio Stampa Reggi & Spizzichino, raccolto da Franco Baccarini)

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.