Insostituibili assenze (di Franco Baccarini)

“Insostituibili assenze” è un dramma in atto unico scritto da Franco Baccarini e rappresentato in teatro tra il 2007 ed il 2009 dalla Compagnia della Nuova Prosa Italiana

Franco Baccarini è l’autore di “Insostituibili assenze”, atto unico per il teatro, rappresentato dal 2007 dalla Compagnia “La Nuova Prosa Italiana”, per la regìa della giovane Elisa Rossini.
“Insostituibili assenze” è un dramma imperniato sulla protagonista, Patrizia, che è un raro esempio di testo scritto “al femminile” da un autore maschile, che ci ricorda esempi analoghi, come il testo della splendida canzone “Quello che le donne non dicono”, scritto da Enrico Ruggeri.
Donna è la protagonista, così come tutta la storia è vista dall’ottica della sensibilità femminile. Raramente gli autori dimostrano di avere la capacità e la sensibilità di mettere al centro di una storia una figura femminile, troppo spesso relegata a bella tappezzeria che circonda il protagonista maschile.
(Cristina De Angelis)

Nella foto, la locandina dello spettacolo, curata dallo studio grafico “Il Bosco di Rame”.

I commenti sono chiusi.